Visita alla Sagrada Familia



La Sagrada Familia (o Temple Expiatori de la Sagrada Família ovvero tempio espiatorio della sacra famiglia) è la principale attrazione a Barcellona.

In questo articolo facciamo una panoramica completa sul monumento, dalla sua storia agli orari di ingresso e alcune curiosità.

A fine pagina vi lasciamo il pdf scaricabile che potrete consultare durante il tour della basilica.

SAGRADA FAMILIA

STORIA DELLA SAGRADA FAMILIA

I lavori per la Sagrada Familia iniziarono nel lontano 19 marzo 1882 per volere dell’Associazione Spirituale dei devoti di San Josè che, dopo difficoltà iniziali, passarono il progetto direttamente ad Antoni Gaudí. L’architetto da quel momento dedicò ben 42 anni della sua gloriosa vita alla costruzione.

I lavori sono stati resi possibili grazie ai tanti finanziatori privati.

Anche se non conclusa, la chiesa venne consacrata da Papa Benedetto XVI il 7 novembre del 2010 il papa ha dichiarato questa chiesa Basilica Minore, la nona della città.

Tutt’oggi l’opera è ancora in fase di costruzione e sarà completa nel 2026.

STRUTTURA DELLA SAGRADA FAMILIA

La chiesa è a croce latina con 8 torri altissime (fino a 172 metri) alle quali ne verranno agginte altre 10.

La Sagrada è composta da tre facciate: la Facciata della Natività dedicata alla nascita di Gesù, la Facciata della Passione dedicata alla passione di Gesù e la Facciata della Gloria che è ancora in fase di completamento.

Guardando l’abside si può notare un meraviglioso organo a Canne costruito nel 2010, ma ciò che la contraddistingue sono i riferimenti naturalistici sopratutto all’interno, dove l’architetto ha riprodotto un bosco attraverso le colonne, il soffitto e le vetrate.

Il risultato ottenuto è incredibile infatti una volta entrati nella Sagrada si rimane sorpresi dai giochi di luci e arcobaleni al suo interno.

COME RAGGIUNGERE LA SAGRADA FAMILIA

Per raggiungere la Sagrada Familia è possibile attraverso le linee viola L2 o blu L5, fermata omonima.

SAGRADA FAMILIA

SAGRADA FAMILIA: ORARI DELLE VISITE

  • Da aprile a settembre dalle 9:00 alle 20:00.
  • Da novembre a febbraio dalle 9:00 alle 18:00.
  • Ottobre e marzo dalle 9:00 alle 19:00.
  • 25 e 26 dicembre e 1 e 6 gennaio dalle 9:00 alle 14:00.

Consigliamo di non visitare la Sagrada Familia nel fine settimana o nei giorni festivi poichè è la chiesa più visitata di Spagna ed uno dei monumenti più visitati d’Europa (3,5 milioni di spettatori l’anno).

BIGLIETTI – INFO E COSTI DELLA SAGRADA FAMILIA

SUGGERIMENTO: comprando il biglietto d’ingresso online potrete risparmiare dai 3 ai 6 euro a seconda dell’opzione scelta.

Qui sotto vi diamo tutte le possibili combinazioni degli ingressi.

L’ingresso generale sarà accessibile solo dalle ore 14, nel caso vogliate accedere alla Basilica il mattino dovrete per forza unirvi ad un Tour guidato.

  • Attenzione ! i bambini inferiori ai 6 anni e persone in sedia a rotelle non possono accedere alle torri.
  • In entrambi le torri si sale con l’ascensore e si scende a piedi.
  • In caso di mal tempo l’accesso alle torri non sarà disponibile.

SAGRADA FAMILIA

SAGRADA FAMILIA

SAGRADA FAMILIA

Detto questo vi auguriamo la migliore delle visite in uno dei posti che più vi lasceranno a bocca aperta in questo mondo, non ve ne pentirete! Buona visita 🙂

SAGRADA FAMILIA

Se vuoi prenotare online la tua visita alla Sagrada Familia, clicca qui.

CLICCA QUI PER SCARICARE
IL RIASSUNTO DA CONSULTARE
DURANTE LA VISITA


Estate a Barcellona

Nel luglio 2017  abbiamo scelto come meta della nostra vacanza una delle
città che abbiamo più amato nei nostri viaggi, Barcellona!

Parc Guell: il magico parco di Barcellona

Se durante
il vostro viaggio a Barcellona avete voglia di farvi trasportare in un
mondo onirico, pieno di particolarità e in mezzo alla natura, Parc Güell
è l’attrazione che fa per voi.

In questo articolo troverete tutte
le informazioni su come organizzare la visita al parco più famoso della
Catalogna: orari, come arrivare, prezzi dei biglietti e tanto altro!

Prenotare voli economici

Trovare e prenotare voli a poco non è una dato da ricerca casuale ma vi sono delle precise linee guida da seguire.
Col passare degli anni trovare voli low cost è diventato più facile perché sono nate molte compagnie aeree low-cost che dall’Italia conducono non solo in Europa, ma anche all’Estero (andare in America è diventato decisamente più economico rispetto al passato. Un esempio è la Norwegian Airlines che ti permette di fare andata e ritorno verso il continente a stelle e strisce con 300/400 euro!).

Lascia un commento

Chiudi il menu
x Close

Like Us On Facebook


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.walkerstravel.it/home/wp-includes/functions.php on line 4552

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.walkerstravel.it/home/wp-includes/functions.php on line 4552